giovedì 26 agosto 2010

Mini croissants dal cuore salato

Buongiorno a tutti,
Le cheffine oggi vi presentano una ricetta speciale per i vostri aperitivi home made.
La base di questi piccoli regali della creatività è la pasta sfoglia, elemento essenziale di molte ricette che oggi vi spiegheremo in maniera elementare.

La pasta sfoglia è semplicissima da fare, richiede solo una particolare cura nell'impastare.
Cosa occorre?

  • Acqua tiepida
  • 50 gr di burro fuso
  • 170gr di burro freddo
  • 125 gr di farina
  • 125 gr di farina manitoba
  • Tenete sempre un pò di sale vicino a voi
A questo punto il procedimento è velocissimo: disponete la farina a fontana e aggiungete un pizzico di sale. Aggiungete l'acqua e mescolate fino ad ottenere un pastella fluida.
Aggiungete adesso il burro fuso (ma non caldo) e continuate a mescolare.

L'impasto che avete appena ottenuto dovrà riposare sotto ad un panno umido nel vostro frigorifero per circa 30 minuti. Sarà utile segnare una croce con il coltello sull'impasto prima di farlo riposare.

Per ottimizzare i tempi in questi 30 minuti potete lavorare il burro freddo.
Prendete il panetto di burro e lavoratelo con il mattarello fino a farlo assottigliare.

Adesso basterà unire il burro freddo lavorato all'impasto che avevamo lasciato riposare.
Vi consigliamo di lavorare il vostro impasto con il mattarello, giocando con la pasta piegandola continuamente su se stessa e lasciando che gli ingredienti si incorporino tra loro, dobbiamo ottenere una pasta morbida, liscia ed omogenea.

Quando la stenderemo questo sarà il risultato:


Una volta stesa sarà opportuno darle una forma stondata. Da questa forma ricaviamo 16 triangolini di pasta tagliandola in veritcale, orizzontale e diagonale.

Riempiamo i triangolini con un pò di prosciutto cotto e scamorza (ma qua potete dare libero spazio alla vostra fantasia dandole il contenuto più desiderato).

E ci siamo, basterà ripiegare i triangolini partendo dalla base del triangolo per ottenere dei piccoli e gustosi croissants che spennelleremo con del tuorlo d'uovo e inforneremo.


Il tempo di vederli dorare e avremo ottenuto dei piccoli stuzzichini dal cuore filante, ottimi accompagnati da un prosecco frizzante o da una bevanda per la merenda. Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento