mercoledì 16 febbraio 2011

Double chocolate chip cookies

La nostra cara amica Juls ci ha messo davanti a un quesito difficile da risolvere con il suo contest in collaborazione con Macchine alimentari: SE TU FOSSI UNA RICETTA COSA SARESTI?? Ho pensato tanto a quale ricetta potesse rappresentarci tutte e 3, ma siamo così diverse che è difficile trovare un piatto che piacesse a tutte! Io (Marzia) adoro i piatti orientali innaffiati da quintali di salsa di soia, Orsetta cucina esclusivamente dolci con quantità industriali di burro, Giovanna odia i dolci con la frutta dentro e ama le cose semplici e profumate di vaniglia. Come fare a rappresentarci in un solo piatto? Finalmente l'illuminazione.. il nostro nome è un sunto di quello che siamo, tre tipi di cioccolato, ognuno diverso con le sue sfumature e i suoi aromi. In un'intervista ci hanno chiesto perchè abbiamo scelto questo nome per il nostro blog. Ecco la nostra risposta:


"White Dark Milk chocolate è un nome che racconta di noi: tre persone, tre caratteri, tre gusti diversi fusi in una crema variegata che rappresenta le nostre differenze ma anche la nostra estrema unione. Ogni tipo cioccolata racconta qualcosa di noi: Giovanna è white chocolate, come la sua preferita, particolare e fuori dalle righe; Marzia è dark chocolate, precisa e attenta alle dosi. Orsetta è milk chocolate, adora fare i dolci ed è dolce anche nel carattere."


Quindi ecco dei cookies rotondeggianti come le guance tonde di Orsetta, con delle pepite di cioccolato bianco particolari come Giovanna, racchiuse in un croccante scrigno di cioccolato amaro, forte e deciso come Marzia. Ed ecco che noi 3 cioccolatine ci trasformiamo in un megabiscottone, così grande da poterlo spezzare in 3 e avere dentro qualcosa di ognuna di noi... 


Per la ricetta ho attinto sempre dal mio nuovo libro preferito sui piatti migliori dei ristoranti della valle del Franshhoek di cui vi ho parlato qui. E' già ben noto il nostro amore per i cookies, che sono stati uno dei nostri primi piatti cucinati insieme.. 


Forse qualcuno su facebook ha letto delle vicisittudini nella preparazione di questi cookies, ovvero la lotta con il blob informe di impasto o i cookies transgenici che sono triplicati nel forno! :) Beh, nella ricetta che vi vado a dare ho aggiustato le dosi in modo da evitare spiacevoli inconvenienti!


Ecco le dosi per circa 36 cookies:
  • 160 gr di burro
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 200 gr di farina
  • 100 gr di fiocchi d'avena tritati finemente
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 130 gr di cioccolato amaro
  • 200 gr di cioccolato bianco
Montate insieme il burro e gli zuccheri finchè il composto non diventa chiaro e spumoso. Aggiungete le uova, una a una, fino a che sono ben amalgamate al tutto. In un recipiente separato unite gli ingredienti secchi (farina, avena, sale e bicarbonato) e poi uniteli al composto di uova e burro. Sciogliete il cioccolato amaro a bagno maria e quando è liquido unite anche questo al tutto, insieme al cioccolato bianco tritato e ridotto in piccole pepite. 



Date al composto la forma di un salsicciotto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per circa un'ora. Questo è stato il momento della mia lotta con il blob informe per cercare di arginarlo e rinchiuderlo in frigo! :)
Passata un'ora riprendete l'impasto che si sarà indurito e aiutandovi con un coltello tagliatelo a fette ottenendo i vostri cookies, che disporrete su carta da forno molto distanziati l'uno dall'altro.


Infornate in forno caldo a 180° per circa 10-15 minuti. Toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare. Appena sfornati saranno ancora morbidi ma una volta freddi saranno super croccanti! Perfetti da gustare a colazione con un bel bicchiere di latte freddo o con quello che preferite!

Con questi cookies al doppio cioccolato partecipiamo al contest di Crysania e al bellissimo contest di Juls' kitchen
 

16 commenti:

  1. che biscottini golosi!!! uno tira l'altro! annoto la ricetta :-)

    RispondiElimina
  2. oooohhh!!!!! avessi saputo, sarei arrivata di corsa, con vasetto di vera crème fraiche per te, a cambio di una merendina insieme...

    RispondiElimina
  3. e ti saresti meritata un super cookie ele!! :)

    RispondiElimina
  4. golosissimi questi cookies!

    RispondiElimina
  5. ma quanto sono belli e giganti!??!??
    SLURP!!
    Brave! :)

    Ilaria

    RispondiElimina
  6. non so se dalle foto si capisce come sono diventati in forno.. avevo messo due cucchiaini di bicarbonato invece di uno..e si sono allargati cosi tanto che la teglia era completamente coperta!!!

    RispondiElimina
  7. delizia...se ho tempo vorrei provare a farli nel fine settimana!

    RispondiElimina
  8. questa ricetta te la rubo (con il tuo permesso) perchè questi biscotti sono la mia passione! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  9. certo gianni, permesso accordato!! Se li fate fatemi sapere come vengono :)

    RispondiElimina
  10. Ma superslurp!!!
    Devono essere veramente deliziosi...

    Se fate un salto sul mio blog c'è un ciocco-contest in corso, vi aspetto :o)

    RispondiElimina
  11. che belli cosi grandi! Questo è proprio un tributo al cioccolato e stamattina li mangerei volentieri!

    RispondiElimina
  12. mmm come sembrano buoni!!! :D da provare!
    Ho trascurato un po il mio blog purtroppo e non mi arrivavano le notifiche dei commenti per mail mannaggia.. :( mi scuso per il ritardo con cui passo a trovarti!
    E quei micioni li in alto? :D cariiiini
    A presto!
    ..ah.. non so è il mio pc.. ma vedo la barra qui sotto che fa un po la pazzerella.. prova a controllare se con la larghezza del blog è tutto ok! ;)

    RispondiElimina
  13. Hmm, buoni e bellissima la descrizione:)

    RispondiElimina
  14. in effetti, tanto semplice quanto azzeccato!

    RispondiElimina